Questo sito utilizza i cookies per migliorare i servizi e la fruizione del sito stesso. Continuando a navigare si autorizza l\'utilizzo dei cookie su questo sito

UN NIDO SCIENTIFICO: CHE BELLEZZA!

A cura degli Asili Nido comunali della  Città di Verbania


Attraverso il gioco e piccole esperienze i bambini conosceranno il mondo dei pesci di lago.

L’ educazione scientifica al nido è intesa come esperienza pratica, concreta, attiva, momento ludico in cui il bambino esplora la realtà che lo circonda spinto dalla sua naturale curiosità.
Nel laboratorio scientifico le educatrici accolgono le domande dei bambini, li incoraggiano a esprimere sensazioni e iniziative, a cercare soluzioni originali, sostengono i loro interessi, valorizzano il senso della scoperta, creando così momenti di apprendimento ludico, in cui il piacere dell’esplorazione individuale si coniuga con il piacere della condivisione della scoperta, dello svelarsi della bellezza, del dialogo, dell’espressione delle emozioni.

L’idea di bellezza ha ispirato il laboratorio scientifico realizzato con i bambini degli Asili Nido del Comune di Verbania, in collaborazione con la Casa del Lago, all’interno del progetto educativo 2014-2015 “Educare alla Bellezza”.
Il progetto prevedeva di far conoscere ai bambini la bellezza e l’unicità dell’ecosistema lago e di sensibilizzarli al rispetto di semplici regole ambientali. I “pesci” con i loro diversi colori, forme e movimento sono stati il filo conduttore dell’esperienza proposta ai bambini. Attraverso immagini, attività pittoriche e di manipolazione, video e giochi, i bambini sono stati guidati a “scoprire il concetto di bellezza in relazione a se stessi e agli altri, fino ad arrivare a considerare la loro percezione di bellezza nell’ambiente circostante, in particolare nell’ecosistema lago”.
Il percorso scientifico, rivolto ai bambini più grandi, si è svolto in sei incontri con gli operatori della Casa del Lago e sei incontri con le educatrici responsabili del progetto.
Formulati gli obiettivi, i contenuti, la metodologia, l’esperienza con i bambini ha avuto inizio con un primo incontro in cui si sono raccolti dati relativi al significato della bellezza dal punto di vista dei bambini (“La bellezza secondo me”), sono poi seguiti altri momenti ludico-scientifici: “La bellezza della forma”, “La bellezza del colore”, “La bellezza del movimento”, “I numeri della bellezza”.

L’esperienza si conclude con la visita guidata alla Casa del Lago.

Tipologia: Laboratorio, gioco

Back to top