Questo sito utilizza i cookies per migliorare i servizi e la fruizione del sito stesso. Continuando a navigare si autorizza l\'utilizzo dei cookie su questo sito

La storia nel piatto

Laboratori di micro-gastronomia: si organizzano giochi a squadre composte da 3-5 bambini, ai quali viene consegnato un distintivo. Obiettivo del gioco: una squadra prepara miscele di yogurt aromatizzato con spezie, sciroppi, erbe, etc e l’altra squadra deve indovinare l’elemento aromatizzante. Per la tipologia del gioco, sarebbe bene disporre di un ambiente senza sedie o arredi fissi, dotato unicamente di un paio di tavoli e alcune sedute per l’attesa dei bambini.
Nel corso del laboratorio sarà possibile, per i bambini, cimentarsi con un serious game il cui obiettivo è ricercare i prodotti stagionali all’interno di una fattoria. Per il collegamento al gioco saranno necessari un paio di computer portatili e il collegamento ad internet.
Fattorie didattiche: sarà possibile realizzare alcuni prodotti delle fattorie didattiche quali: gelati, burro, cagliate, etc imparando quali sono i principi fisici o chimici che ne permettono la riuscita. Per la realizzazione di questi laboratori saranno necessari alcuni tavoli e i prodotti primari delle Fattorie.
Progetto ANGA: sarà allestito un angolo con tinozze e grappoli d’uva dove i giovani imprenditori dell’ANGA faranno provare ai giovani la pigiatura dell’uva utilizzando i piedi, come vuole la più antica tradizione. Contestualmente sarà spiegato ai giovani l’iniziativa che prevede la possibilità di lavorare stagionalmente nelle campagne unendo un ritorno economico ad un’esperienza di vita legata al rapporto dell’uomo con la propria terra.



Back to top