Questo sito utilizza i cookies per migliorare i servizi e la fruizione del sito stesso. Continuando a navigare si autorizza l\'utilizzo dei cookie su questo sito

I 4 elementi nel mondo animale

 

"All’inizio c’era il caos... I venti delle tempeste formarono un enorme vortice nel quale le parti pesanti restarono al centro, mentre quelle più leggere furono spinte tutte intorno. La terra e l’acqua rimasero così al centro ed il fuoco intorno. Il fuoco fece evaporare molta acqua ed il vapore diventò aria. L’aria, premendo contro il fuoco, lo sollevò e lo spazio fra la terra ed il fuoco divenne cielo... Intanto la terra, che prima era mescolata all’acqua, seccò e apparvero le pianure e le montagne, mentre nelle conche profonde si raccolse l’acqua rimasta e si formarono i mari. La terra prese la forma di una ruota. Nelle calde acque dei mari comparvero le prime forme di vita. In seguito alcuni di questi animali incominciarono a vivere fuori dall’acqua e da essi derivarono tutti gli animali terrestri" (da Anassimandro). Da milioni di anni gli esseri viventi si sono adattati all’ambiente circostante, riuscendo così a sopravvivere in condizioni anche molto difficili, come caldo (fuoco-terra) e freddo estremi (aria-acqua). Questo processo è detto adattamento. Grazie a fotografie microscopiche o macroscopiche sarà possibile scoprire questi tipi di adattamento nel mondo animale e avvicinarsi alla natura, ai suoi ritmi, ai suoi tempi, alle sue manifestazioni in modo semplice ed istruttivo.

Back to top