Questo sito utilizza i cookies per migliorare i servizi e la fruizione del sito stesso. Continuando a navigare si autorizza l\'utilizzo dei cookie su questo sito

La navigazione satellitare: Galileo è europeo

in Torino

European Commission JRC Joint Research Centre - Security Technologies Assessment Unit

Galileo utilizzerà una costellazione di 30 satelliti orbitanti a un'altitudine di circa 23.000 km sulla superficie terrestre. Vi illustreremo come funzionano GPS e Galileo utilizzando un gioco divertente che permette di capire il metodo di posizionamento alla base della navigazione satellitare. Vi mostreremo quali insidie possono disturbare il funzionamento dei ricevitori GPS e come Galileo contribuirà a migliorare la navigazione satellitare. I segnali acquisiti dai ricevitori GPS e Galileo a causa della distanza dai satelliti, risultano molto deboli. Per questo motivo tali segnali sono vulnerabili a diverse forme di interferenza elettromagnetica e altri fenomeni fisici. Le interferenze possono essere sia involontarie che intenzionali: in entrambi i casi la tecnologia deve poter garantire la necessaria protezione dei sistemi satellitari. Nell'ambito delle sue attività di ricerca il JRC analizza i problemi di interferenza tra GNSS e altri sistemi di telecomunicazione come la televisione digitale terrestre. Faremo giocare i bambini che potranno posizionare una macchinina in specifiche posizioni di una mappa dell'Europa con un reticolato geografico. Introducendo elementi quali edifici in scala, blocchi di legno per simulare le interferenze sarà possibile dimostrare la vulnerabilità dei sistemi di navigazione satellitare e come l'integrazione tra GPS e Galileo potrà ridurre l'impatto di tali errori.
Tipologia: gioco

Contatti:
Daniele Borio  Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. E' necessario abilitare JavaScript per vederlo.
Silvia Imarisio  Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. E' necessario abilitare JavaScript per vederlo.

Sito: www.cc.cec/dgintranet/jrc/intranet/index_en.htm

Back to top